Salta il contenuto
Spedizioni gratuite per ordini superiori a 100,00 €
Spedizioni gratuite per ordini superiori a 100,00 €

F-GAS – Normativa e certificazione

Cosa cambia dal 25 luglio 2019?

Il regolamento F- GAS

Il Regolamento (UE) n. 517/2014, stabilisce che le apparecchiature caricate con gas fluorurati a effetto serra e non ermeticamente sigillate, siano vendute agli utilizzatori finali unicamente qualora sia dimostrato che l’installazione è effettuata da tecnico specializzato avente il patentino Fgas.

La normativa DPR 146/2018 entrata in vigore il 24 Gennaio 2019 e prevede che il venditore registri per ciascuna vendita, anche se effettuata online, nella Banca dati istituita per i gas fluorurati a effetto serra, la dichiarazione dell’acquirente recante l’impegno che l’installazione sarà effettuata da un tecnico specializzato e a norma dell’articolo 10 del regolamento (UE) n. 517/2014.

Inoltre la dichiarazione all’ISPRA sarà sostituita, a partire dal 24 settembre 2019, dalle comunicazioni che saranno inviate alla nuova Banca Dati dei gas fluorurati a effetto serra entro i 30 giorni dalla data dell’intervento di:

-installazione,
-controllo delle perdite,
-manutenzione o di riparazione,
-smantellamento

Noi di CrEdilizia

Cambiare il modo di vendere alcuni prodotti sia al banco che online non è sempre facile, ma in questo caso è necessario in quanto i Gas fluorati contribuiscono in modo significativo all'inquinamento e cosa peggiore all'effetto serra.

Il cliente deve impegnarsi al momento dell'acquisto (indipendentemente se lo faccia da questo o altro canale) di rivolgersi alla ditta per istallazione con tecnici specializzati ed autorizzati da FGas ad operare. Lo stesso discorso vale sia per la manutenzione o assistenza.

E' per questo motivo che acquistando apparecchiature non ermeticamente sigillate contenenti gas fluorurati a effetto serra ti verrà chiesto una DICHIARAZIONE DI IMPEGNO.

Si tratta di un'autocertificazione che noi di Cr-Edilizia, come tutti i fornitori online o off-line, andremo a comunicare nella banca dati. Il documento dovrà essere conservato insieme alla garanzia del prodotto reso disponibile per eventuale riparazione.

N.B. senza la dichiarazione di conformità dell’impianto a regola d’arte il climatizzatore potrebbe perdere la sua garanzia, indifferentemente quale sia il fornitore, modello, marca del prodotto.