Salta il contenuto
SIAMO CHIUSI DAL 14 AL 22 AGOSTO. Gli ordini effettuati verranno presi in carico a partire dal 23 Agosto
SIAMO CHIUSI DAL 14 AL 22 AGOSTO. Gli ordini effettuati verranno presi in carico a partire dal 23 Agosto

Staffe per condizionatori 450x380

Esaurito
€15,00

Staffe Tecnogas, ideali per fissare le unità esterne dei condizionatori, con una portata anche fino agli 80 kg. Sostegni in acciaio, materiale scelto per garantire un prodotto sicuro, resistente e robusto. Ottimo anche l’aspetto estetico. Le staffe proposte hanno una dimensione di 450 x 380 mm. Perfette per condizionatori dai 7000 fino ai 12000 Btu di potenza.


--

Il condizionatore è un impianto in grado di sviluppare calore o aria fredda nel luogo in cui viene installato. Oggi in commercio si trovano davvero tantissimi differenti tipi di climatizzatori, di tutti i modelli, grandezze e capacità.

Ogni condizionatore fisso è provvisto di un macchinario interno, che ha la funzione d'immettere l’aria nell’ambiente, collegato a un motore posto all’esterno. Questo solitamente viene sorretto da due staffe della grandezza variabile, in relazione al peso da sorreggere.

Le staffe sono dei sostegni realizzati in acciaio, materiale scelto per garantire un prodotto sicuro e robusto. Ottimo anche l’aspetto estetico. In particolare le staffe proposte hanno una dimensione di 450 x 380 mm. Perfette per una portata da 80 kg e specifico per condizionatori dai 7000 anche fino ai 12000 Btu di potenza. Semplicissime da installare, basta posizionare le viti correttamente, prima però è necessario analizzare bene il punto esatto dove mettere l’unità esterna. Così da garantire lo spazio sufficiente all’installazione del motore e ovviamente installare le staffe nella posizione migliore.

Il suggerimento oltre a quello di posizionare le staffe nel luogo più idoneo, è di misurare esattamente l’altezza e la posizione per avvitarle in maniera corretta. Garantendo sia una solida base, che lo spazio sufficiente senza intralci per la macchina, in modo tale da consentire al motore di lavorare in maniera efficiente.

Un non corretto fissaggio dei suddetti supporti potrebbe anche compromettere la funzionalità dello stesso motore. Il quale incrementerebbe i consumi incidendo negativamente sull’intero impianto, oppure la base cedere in breve tempo. Per questo l’acquisto di staffe adeguate è sempre una scelta importante, di sicuro da non sottovalutare.

Molti scelgono di posizionare lo split esterno appoggiandolo semplicemente al pavimento, in realtà la cosa migliore è scegliere sempre un supporto che consenta alla macchina di non toccare il suolo, così da migliorarne lo sfiatamento. Concretamente per il fissaggio a muro delle staffe, vengono usati dei tasselli sufficientemente lunghi, poi stretti con chiavi tubolati, dopo avere verificato che le staffe siano ben salde si procede a posizionare l’unità esterna agganciandola con bulloni e dadi.